I segreti della frittura

Ciao followers!!
Come vi avevo annunciato nel post di benvenuto, il mio blog non parlerà solo di ricette ma vi darò anche preziosi consigli e suggerimenti per la cucina.
Oggi, infatti, cucinando delle gustose patatine fritte ho deciso di condividere con voi dei piccoli segreti.
Si sa, la frittura è molto buona ma comporta anche dei piccoli "problemini":
  • è poco salutare, e chi ha problemi di gastrite sa benissimo di cosa parlo;
  • sprigiona in casa cattivo odore.

Per quanto riguarda la salute, si sa, occorre non mangiare troppo spesso cibi fritti e cosa MOLTO IMPORTANTE è cambiare spesso l'olio di frittura e non utilizzare più volte lo stesso.
Anche la scelta del'olio che si usa per friggere è molto importante: il più adatto (a scapito del prezzo a volte) è l'olio extravergine di oliva, l'unico in grado di reggere alte temperature.

Come dicevo prima, un altro inconveniente della frittura è il cattivo odore che si sprigiona in tutta la casa. Sapete che è possibile eliminare, o almeno attutire il cattivo odore?!
Scommetto che ora sarete curiose di leggere ciò che scriverò :P
Ebbene si ragazze, per friggere senza cattivi odori, basta mettete sul fuoco un pentolino con tre bicchieri d'acqua e tre di aceto: il vapore prodotto, neutralizzerà i cattivi odori presenti nell'aria!

Un consiglio: per ridurre l'odore di frittura nell'ambiente, mettere nell'olio uno spicchio di mela e sostituirlo quando inizia ad annerirsi. Magari non vi eliminerà del tutto il cattivo odore, ma di certo lo attenuerà!!

Stanno per arrivare le feste natalizie e magari a molte di voi potranno servire questi consigli per la preparazione delle gustosissime pettole!! Spero di esservi stata utile con questo post, a presto!!


12 commenti:

  1. post molto utile per una che con la frittura ce litiga

    RispondiElimina
  2. grazie per i tuoi consigli, molto utili!

    RispondiElimina
  3. Io odio la puzza della frittura! La prossima volta proverò ad utilizzare i tuoi trucchetti, grazie!!

    RispondiElimina
  4. Amo la frittura ma purtroppo non ne posso mangiare, sto a dieta :(

    RispondiElimina
  5. grazie per i tuoi trucchetti li userò per la prossima frittura

    RispondiElimina
  6. uff avevo commentato ma non vedo più il commento... dicevo che un post come questo mi ci voleva proprio! ;) ciaooo

    RispondiElimina
  7. complimenti per il blog!!!! mi piaceeeeeeeeeeeeeeeeeeeee!
    sapevo del trucchetto dell'aceto!!!!! non della mela!!!
    ma io ho nel cassetto dei canovacci......una cuffietta per i capelli....pronta x essere infilata in testa ogni qual volta devo friggere!!!!! una cosa che nn sopporto è l'odore di cucinato nei capelli!!!!! :-)

    RispondiElimina
  8. ciao sono una tua nuova follower...ti va di ricambiare?
    http://ilpiacerediesseredonna.blogspot.it/
    ti aspetto :)

    RispondiElimina
  9. Finalmente con questi trucchetti non avrò più timore di friggere, odio il cattivo odore in casa!

    RispondiElimina
  10. Consigli sempre apprezzatissimi dato che sono una frana in cucina! :(

    RispondiElimina
  11. Consiglio utilissimo e davvero interessante e bello il tuo blog!Ma sei pugliese?Nuova follower:)

    RispondiElimina
  12. grazie per il consiglio molto utile

    RispondiElimina